ROBERTO BELLOTTI

Banca d'Italia Ispettore di Vigilanza

Ha iniziato la sua carriera In Banca d’Italia nel 1996, presso la filiale di Trento occupandosi di vigilanza cartolare e ispettiva soprattutto sulle Banche di Credito Cooperativo. Nel 2000 si è trasferito al Servizio Ispettorato Vigilanza partecipando a numerose ispezioni su intermediari bancari e finanziari e occupandosi prevalentemente di rischio di credito.  Dal 2011 è nel team preposto alla revisione dei rapporti ispettivi degli intermediari bancari e finanziari “significant” e “less signficant” nell’ambito del Single Supervisory Mechanism (SSM). Nel 2014. E’ stato coordinatore - per le banche italiane “significant”-  delle attività di Quality Assurance connesse all'Asset Quality Review della BCE, propedeutiche all’avvio del SSM.  Nell’ambito del Drafting Team della European Banking Authority, ha contribuito alla redazione delle Linee Guida sulla concessione e il monitoraggio del credito, attualmente in fase di recepimento da parte delle Autorità Competenti Nazionali. E’ stato membro del Drafting Team per la definizione della metodologia per la “Credit File Review on-site” del Supervisory Manual BCE. Attualmente svolge attività di Trainer sui temi dell’analisi del rischio di credito on-site nell’ambito del SSM Training Curriculum.

 


Conferenze

Data Conferenza
25-02-2021 alle 15:50 Panel B - Linee guida EBA sulla concessione e il monitoraggio del credito