PIERPAOLO BRUNOZZI

Mediocredito Centrale Direttore Strumenti di Garanzia

Nato a Roma il 6 novembre del 1970.

Laurea in Economia e Commercio, con indirizzo economico-aziendale, presso l’Università La Sapienza di Roma, Tesi di laurea in Matematica Finanziaria.

Da maggio 1997 in Mediocredito Centrale S.p.A. e dal 2003 con ruoli di responsabilità nell’ambito della gestione di fondi pubblici di garanzia.

Attualmente Direttore Strumenti di Garanzia di .Mediocredito Centrale S.p.A.

La Direzione Strumenti di Garanzia gestisce fondi pubblici di garanzia tra cui il principale strumento per favorire l’accesso al credito delle imprese - il Fondo di garanzia di cui alla Legge 662/96 - che negli ultimi anni oltre all’operatività ordinaria ha previsto interventi di garanzia:

·     su portafogli di finanziamenti/minibond - tranched cover;

·     a valere su Fondi strutturali programmazione 2007/2013 e nuova programmazione 2014/2020

·     a valere su Fondi regionali – POR;

·     su portafogli di finanziamenti BEI per grandi progetti di ricerca e innovazione;

·     su operazioni di microcredito ex art. 111 TUB.;

La Direzione svolge inoltre attività di supporto/assistenza nei confronti delle PP.AA. committenti. In tale ambito è stata sviluppata la prima riforma del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese (legge anti-crisi n. 2/2009 e legge incentivi n. 33/2009) – con estensione della garanzia alle imprese artigiane e previsione della garanzia di ultima istanza dello Stato sugli impegni del Fondo con conseguente riconoscimento da parte di Banca d’Italia della cd. ponderazione “zero” (“attenuazione del rischio di credito” sulle garanzie prestate azzerando l’assorbimento di capitale per il sistema bancario sulla quota di finanziamento garantita).

Per 10 anni Segretario del Comitato per la gestione del Fondo di garanzia 662/97 composto da rappresentanti della Pubblica Amministrazione e delle Associazioni di categoria (ABI, Confindustria, Confapi, Confcommercio, Confesercenti; Confartigianato, Casartigiani, CNA, Confcooperative e Associazione imprese di autotrasporto) e nominato dal Ministro dello Sviluppo Economico.

Attualmente Segretario del nuovo Consiglio di gestione del Fondo di garanzia 662/97 istituito dalla legge di stabilità 2014 (composto da Ministero dello sviluppo, Ministero dell'economia e delle finanze, Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica, Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano e da esperti in materia creditizia e di finanza d'impresa).