LIA PAOLA CONDORELLI

Banca d'Italia Director, Servizio Regolamentazione e Analisi Macroprudenziale

Dopo il completamento degli studi in campo economico (laurea presso l’Università degli Studi Federico II di Napoli), il mio percorso presso la Banca d’Italia ha visto una prima fase nella vigilanza ispettiva e un successivo passaggio alla vigilanza cartolare con esperienze sia di valutazione diretta degli intermediari che di ispezioni e validazione dei modelli interni sul rischio di credito.  Successivamente, mi sono trasferita nella divisione metodologica del Dipartimento Vigilanza, occupandomi di tematiche di vigilanza di natura trasversale e normativa; tra i temi di principale interesse figurano i requisiti prudenziali, lo SREP e il Secondo Pilastro, i profili legati al rischio di credito e alla gestione degli NPL, gli stress test. In relazione all’esperienza maturata, nel periodo 2013-2015, ho lavorato presso la BCE contribuendo ai lavori di start-up del Single Supervisory Mechanism, con un focus sulla definizione dello SREP Supervisory Manual. Attualmente ricopro l’incarico di Deputy Head della Divisione Procedure e Analisi dei rischi del Servizio Regolamentazione e Analisi macroprudenziale; in tale contesto, partecipo ad alcuni gruppi tecnici internazionali EBA/BCE in materia di metodologie di supervisione e di analisi e monitoraggio del rischio di credito.